Trapani: Divieto somministrazione per asporto di alcolici in bottiglia/vetro e particolare impiego di mezzi elettrici nelle zone pedonali

Emessa oggi una nuova ordinanza a cura del Sindaco di Trapani Giacomo Tranchida. Si tratta della n. 164 che prevede il divieto di somministrare e vendere in tutto il territorio comunale per asporto ed in contenitori di vetro e/o lattine a tutti i pubblici esercizi, del settore alimentare, compresa la vendita e somministrazione per asporto in appositi locali o mediante distributori automatici, i take away, gastronomie, pizzerie, gelaterie, pasticcerie e comunque chiunque risulti legittimato e autorizzato alla vendita di bevande in genere, alcoliche e superalcoliche e così pure i circoli privati, dalle ore 21,00 alle ore 04,00 del mattino seguente, nelle giornate di venerdì, sabato, domenica e di tutte le giornate prefestive.

L’ordinanza prevede anche il divieto di circolazione all’interno della Z.T.L. del centro storico della Città alle biciclette elettriche a pedalata assistita, ai monopattini elettrici e similari non autorizzati, eccetto i veicoli elettrici a servizio dei portatori di handicap e persone anziane.

“Un’ordinanza concordata con le forze dell’ordine che torniamo a ringraziare per aver frenato anche recentemente azioni di microcriminalità imperanti nel centro storico – afferma il Sindaco Giacomo Tranchida – e che scaturisce dopo molteplici segnalazioni provenienti da cittadini e organi di stampa relativamente a fatti incresciosi avvenuti negli ultimi tempi, specie nel centro storico, come risse e schiamazzi causati dall’eccessivo consumo di bevande alcoliche. Mi rendo conto che non sarà questo provvedimento a risolvere i problemi dell’alcolismo ma certamente pone un freno e mi auguro che gli esercenti collaborino responsabilmente. Non di meno hanno causato disagi e pericoli, alla sicurezza dei pedoni, alcuni ragazzi scavezzacollo che utilizzano biciclette e monopattini elettrici nelle zone pedonali”.