Palermo, il giardino del Principe: a Villa Castelnuovo degustazione e visite tra arte e cultura

Promosso da “Palermo verso la Piana dei Colli”, in collaborazione con Villa Castelnuovo – Cooperativa Immagine e I.P.A.B. – Istituto Principe di Castelnuovo e di Villaermosa, con la straordinaria partecipazione di BCsicilia, si terrà a Villa Castelnuovo sabato 4 gennaio 2020 l’iniziativa “Il giardino del Principe”un’intera mattinata dedicata all’arte, alla cultura ed alla degustazione agroalimentare dei prodotti biolocali .
Nel cuore della Piana dei Colli, luogo prescelto dalla nobiltà nel ‘700 per costruirvi le proprie dimore di villeggiatura, sorge villa Castelnuovo, appartenuta al principe Carlo Cottone che nel 1820 vi fondò il primo Istituto Agrario d’Europa. Nato per la diffusione degli studi agronomici e la conoscenza di nuovi e razionali metodi di coltivazione, l’Istituto Castelnuovo, conserva intatta la propria bellezza, nella monumentalità dei padiglioni e nel silenzio bucolico del proprio immenso parco. La visita guidata permetterà di conoscere ed ammirare l’edificio neoclassico, decorato da affreschi, del Ginnasio, opera di Antonio Gentile, e simile a quello dell’Orto Botanico; l’antica biblioteca del principe, la cappella e ancora il parco adorno di fontane, tra cui quella della Musica, opera del Marabitti (1777).
Non solo cultura ma anche tutta la bellezza della campagna palermitana racchiusa all’interno del  Villaggio Agricolo Principe di Castelnuovo dove tra i profumi della Piana dei Colli, si percorrerà un itinerario agroalimentare assaporando la freschezza delle spremute di agrumi biolocali, del miele locale “Mieli di Sicilia” estratto e confezionato da Apicoltura Di Miceli.
Dai profumi dell’orto a quelli del forno, con il pane prodotto dall’antico forno di Pallavicino deliziando il palato con assaggi di bruschette agli estratti di agrumi. Per l’occasione sarà anche possibile acquistare prodotti delle eccellenze tipiche siciliane.