Marsala, il movimento “Uguaglianza per la Sicilia” si presenta ai cittadini

738

Domenica prossima, 19 gennaio, sarà presentato ufficialmente alla cittadinanza il movimento “Uguaglianza per la Sicilia”.

Il progetto politico, fondato  nel 2017 da Salvatore Rubbino, è alla sua prima uscita pubblica.

L’appuntamento, che è in programma a Marsala a partire dalle alle ore 10.00, presso la Pizzeria Exclusive (Via Trapani  168/C – Contrada Tabaccaro) sarà dunque l’occasione per illustrare ai cittadini, che ben presto saranno chiamati al voto, quali siano i principi basilari del movimento.

“Uguaglianza per la Sicilia” – spiega Salvatore Rubbino – è nato a difesa dei diritti dei siciliani. Alla base del movimento c’è proprio il concetto di uguaglianza sancito dall’articolo 3 della Costituzione italiana ma che purtroppo non sempre trova effettivo riscontro. Allo stato attuale, ci sono ambiti in cui i cittadini italiani non hanno tutti gli stessi diritti ma, a seconda del luogo in cui abitano, possono goderne più o meno agevolmente.  La qualità della vita, ad esempio, non è la stessa in tutta Italia. I trasporti, la sanità, il mondo del lavoro assumono forme diverse su base territoriale.  Abbiamo bisogno di riaffermare la giustizia sociale”.

Tra i temi che più stanno a cuore al movimento c’è la necessità di dare maggiore attenzione alle borgate, i giovani e il lavoro.

“Il lavoro è alla base di tutto- aggiunge Rubbino – I nostri giovani stanno lasciando la città. Bisogna intervenire per fermare questa fuga delle nuove generazioni, interrogarsi su perché la città sta morendo e cercare delle soluzioni”.

All’incontro del 19 gennaio prossimo, presenzieranno Salvatore Rubbino, segretario del movimento, e Pasquale Parrinello, responsabile della segreteria.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.