Coulibaly è un calciatore del Trapani

364

Mamadou Colibay approda al Trapani con la formula del trasferimento temporaneo fino al 30 giugno. Nato a Thiès, in Senegal, il 3 febbraio del 1999, inizia la sua carriera calcistica a Pescara nel 2017, esordendo dapprima nel campionato Primavera e poi in prima squadra in Serie A. Nel Luglio dello stesso anno viene acquistato dall’Udinese che lo cede in prestito al Carpi nel Gennaio del 2019: qui colleziona 16 presenze condite da 2 reti. Giunge al Trapani dalla Virtus Entella, squadra nella quale nella prima parte dell’attuale stagione sportiva non ha trovato molto spazio (2 presenze). Ora l’arrivo al Trapani, agli ordini di mister Fabrizio Castori, che lo ha allenato al Carpi. “Sono contento di essere qui, perché conosco diversi compagni con cui ho già giocato e mi hanno parlato bene di Trapani. Conosco mister Castori, che l’anno scorso mi ha allenato e mi ha fatto giocare e crescere tanto – ha detto Coulibaly -.Sono qui per dare una mano alla squadra ed anche a me stesso, che in questi sei mesi ho giocato poco. Devo essere pronto e cercare di dare il massimo per la squadra. Le mie carattestiche? Dicono la fisicità, ma io dico non solo. Con mister Castori lo scorso anno ho dimostrato di saper fare qualcosa anche con i piedi, lui è uno che ti fa giocare, non limita. Io ho sempre cercato di fare il massimo. Spero di poter dare al Trapani ancora di più di quello che ho dato al Carpi lo scorso anno. Sabato sarà una partita complicata, difficile, ma giocheremo in casa e questo è importante. Siamo tutti a disposizione del mister, pronti a dare tutto per la squadra e per questa città. Io per primo mi impegno a dare il massimo, fino alla fine”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.