Palermo: mostra collettiva “Mors in fabula”

Sabato 18 gennaio 2020, alle ore 19:30, presso la sede palermitana dell’associazione L’arca degli esposti, in via Dante 25, avrà luogo l’inaugurazione della mostra collettiva “Mors in fabula”, inserita nell’omonima manifestazione Mors in fabula: convegno, mostra, performance, spettacolo, anch’essa a cura di Eliana Urbano Raimondi e Ivan Cenzi.

In esposizione, opere di Stefano Bessoni, Cesare Inzerillo, Sergio Padovani, Francesco Viscuso.

La mostra, corredata da un catalogo, sarà visitabile fino a domenica 8 febbraio, su appuntamento.
INFO: larcadegliesposti@gmail.com – 366 3462971

INGRESSO LIBERO per gli iscritti all’intera manifestazione.

CONTRIBUTO di euro 5 per gli esterni.

LA MOSTRA

Una mostra/teatro per mettere in scena la morte che, con la sfera spettacolare ha già un legame intrinseco, a cominciare dai teatri anatomici fino alla ritualità popolare che scandisce e condisce l’evento della dipartita.

Una selezione di opere rappresentative delle varie declinazioni del tema: dalle scenografiche sculture di Cesare Inzerillo, ironico omaggio alle mummie delle Catacombe dei Cappuccini,  o dai collage postmoderni e pop-surreali di Francesco Viscuso, fino ai dipinti macabro/fiabeschi di Sergio Padovani e alle illustrazioni di Stefano Bessoni, materializzatesi nei fantocci usati per i suoi film/wunderkammer a passo uno che trovano nell’anatomia la loro prima linfa.

Ecco tornare il cinema e il teatro che, come la camera delle meraviglie, accolgono tutte le arti, tante quanti i disparati mezzi espressivi di cui la mostra è contenitore: cornice perfetta per uno spettacolo nello spettacolo, quale la rivisitazione di “Cruci e Nuci” di Giuseppe Tarantino, ambientata in una lirica e funambolica notte del Giorno dei Morti, che avrà luogo nelle sale espositive all’indomani dell’inaugurazione (Cruci e Nuci – lo spettacolo nella mostra).

Si ringraziano per il supporto: Assemblea regionale siciliana, AstreaStp, Bizzarro Bazar, Lemosche, Teatro Mediterraneo Occupato, Sconzajuocu, Scrùshow, Fotograph, Comparucci Palermo, I Peccatucci di Mamma Andrea, Ecologica Palermo, Terre Di Giafar.