Dimesso dopo 11 ore di attesa al Pronto soccorso, muore 82enne

371

Un pensionato di 82 anni di Modica (RG) è rimasto undici ore al pronto soccorso per essere visitato. Dimesso dopo la mezzanotte è morto la mattina. I familiari hanno presentato un esposto assistiti dallo studio legale 3A che ricostruisce la storia. Il paziente con gravi patologie pregresse era stato portato in ospedale a Modica sabato scorso dopo essere caduto il giorno precedente. Entrato al pronto soccorso alle 13 l’anziano è stato chiamato per la visita dopo le 23. Dopo una Tac al capo e una serie di radiografie al bacino, al torace, alla spalla alle 0.37 di domenica l’anziano è stato dimesso con la prescrizione di ripresentarsi la mattina alle 9 per una visita infettivologica.
Alle 8 del mattino il figlio è andato a casa dell’uomo per prenderlo e accompagnarlo alla visita ma il padre non dava risposte. L’uomo ha sfondato la porta dell’abitazione e ha trovato il genitore morto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.