Giornalista morta per malaria ad Agrigento. Aperta inchiesta

Va in vacanza in Nigeria e quando torna scopre di avere la malaria. Dopo giorni di febbre alta è morta la notte scorsa nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Agrigento la giornalista Loredana Guida di 44 anni. I parenti hanno annunciato che presenteranno una denuncia e la Procura di Agrigento aprirà un fascicolo.

La donna, che era anche insegnante, era tornata da Lagos lo scorso 9 gennaio. Dopo poco tempo la febbre e il vomito. Secondo i parenti, tra cui un fratello carabiniere, i sanitari non avrebbero riconosciuto immediatamente la malattia. Loredana Guida si era recata al Pronto soccorso ma era stata dimessa in codice verde, nonostante, come raccontano i parenti, avesse detto di essere tornata da poco dalla Nigeria.

Sarebbe stata la stessa giornalista a firmare le sue dimissioni. Ma dopo pochi giorni la sua condizione di salute si è aggravata così è tornata in ospedale priva di coscienza. La notte scorsa è sopraggiunta la sua morte. Sembra che prima di andare in Nigeria si sia sottoposta alla profilassi antimalarica.