Mazara: Defibrillatore installato in Comune

Installato in Comune un defibrillatore di ultima generazione, acquistato con i fondi di “Democrazia Partecipata” in attuazione dei progetti delle associazioni di volontariato Misericordia San Vito Mazara e Giva. 

Alla presenza del Sindaco Salvatore Quinci, dei volontari e dei dipendenti comunali che hanno partecipato alle attività di formazione per l’utilizzo del defibrillatore, l’apparecchiatura salvavita è stata installata nell’androne d’ingresso del Palazzo dei Carmelitani.

Sono 14 in totale i defibrillatori acquistati dal Comune in attuazione dei progetti Misericordia e Giva di Democrazia Partecipata (scelti dai cittadini attraverso una consultazione pubblica con la partecipazione degli studenti delle quinte classi delle scuole superiori). Due sono già stati installati nei plessi del IV Circolo didattico, uno in Comune mentre gli altri saranno collocati nei prossimi giorni in edifici comunali, spazi pubblici e scuole. Sempre con i progetti di Democrazia Partecipata attuati dal Comune e dalle associazioni Misericordia e Giva prosegue intanto la formazione del personale che coinvolge complessivamente 140 operatori.