Palermo: la nuova vita di Orlando e della Sirena, preziose opere dell’Ottocento siciliano

Domani, giovedì 6 febbraio alle 12.30 al Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino verrà presentato alla stampa e al pubblico il restauro di due pupi palermitani appartenenti alla collezione del Museo. Orlando e La Sirena, preziose testimonianze dell’artigianato e del teatro popolare dell’Ottocento, sono state realizzate da Francesco Paolo Di Giovanni nel XIX secolo.

Alla conferenza stampa prenderanno parte il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, il direttore del Museo internazionale delle marionette Antonio Pasqualino, Rosario Perricone, l’assessore alle Culture del Comune di Palermo, Adham Darawsha, il coordinatore macro area Sud e Isole, Direzione Politiche Sociali Coop Alleanza 3.0, Giovanni Pagano, la restauratrice, Belinda Giambra, e il presidente di Fondaco Italia, Enrico Bressan.

Nel corso dell’incontro verranno illustrate le fasi di restauro reso possibile grazie a Opera tua, il progetto di Coop Alleanza 3.0 con il patrocinio del Touring Club Italiano che sposa due eccellenze del Belpaese – cibo e arte – finanziando ogni anno un’opera votata dai soci in ciascuna delle dieci regioni in cui è presente.

Le opere, che verranno animate in una breve rappresentazione realizzata per l’occasione dal puparo palermitano Salvatore Bumbello, sono state scelte con Fondaco Italia, società attiva nella valorizzazione dei beni culturali, in collaborazione con l’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco e le istituzioni territoriali.