Trapani: sgombero immobile “Principe di Napoli”

Con ordinanza n. 75 depositata lo scorso 20 gennaio, il T.A.R. Sicilia-Palermo, I sezione, ha respinto l’istanza cautelare proposta dalla Cooperativa PFSS, in proprio e nella qualità di ente gestore dell’Accademia di Belle Arti “Kandinskij” avverso la richiesta formulata dal Comune di Trapani in data 11 ottobre 2019 di restituzione dell’immobile ex Convento dei Cappuccini denominato “Principe di Napoli”, sito in Trapani in Via Dei Cappuccini nei pressi di Piazza Generale Scio, e ciò in quanto ha ravvisato che il ricorso non fosse “ … sorretto da sufficienti profili di fondatezza tali da farne ipotizzare un esito favorevole nel merito”.In seguito a ciò, ritenendo l’occupazione dell’immobile da parte dell’Accademia priva di valido titolo, l’Ufficio Patrimonio del Comune di Trapani in data odierna ha emesso l’ordinanza dirigenziale di sgombero, con cui vengono concessi alla occupante giorni trenta per ottemperare.