mercoledì, Giugno 29, 2022
HomeCronacaMarsala 2020, oggi un nuovo incontro con i moderati? Tanti i nodi...

Marsala 2020, oggi un nuovo incontro con i moderati? Tanti i nodi da sciogliere

Continuano gli incontri politici a Marsala in vista delle prossime amministrative. E più passa il tempo, più sembrano aumentare gli interrogativi.

Da un lato, è emersa chiaramente la volontà dell’ex Sindaco Giulia Adamo di riprendere le fila del progetto interrotto cinque anni fa, qualora, come lei stessa ha sottolineato, la sentenza attesa per il 24 marzo e relativa alla vicenda giudiziaria che attualmente la vede coinvolta si risolva secondo le aspettative.

Le presenza in campo di Giulia Adamo da un lato mette in fibrillazione molti e, dall’altro, rimanda molte scelte alla fine di marzo.

Altro punto fermo è la candidatura dell’avvocato Diego Maggio anche se lo stesso Maggio era presente alla conferenza stampa di Giulia Adamo.

Per quanto riguarda il Movimento 5 Stelle, non è ancora stato reso noto il risultato delle preferenze espresse dai simpatizzanti sulla loro piattaforma. Tra i papabili, il consigliere comunale Aldo Rodríguez e Giancarlo Montesano, quest’ultimo presente giovedì alla conferenza stampa di Giulia Adamo.

Le attese maggiori, al momento, riguardano un incontro che sarebbe previsto per questo pomeriggio presso lo studio dell’avvocato Stefano Pellegrino, deputato di Forza Italia all’Ars, che insieme ad Eleonora Lo Curto, capogruppo UDC all’Ars, ha indetto un incontro rivolto al tavolo dei moderati.

Un incontro che, da quanto ci è stato riferito, sembrerebbe essere stato esteso a diversi esponenti del cosiddetto “tavolo dei moderati” ma anche a diversi consiglieri comunali.

Quale sia esattamente l’argomento dell’incontro non è dato saperlo né chi effettivamente accoglierà l’invito ad andare e con quale scopo.

Sappiamo che non sarà presente Nicola Fici ma è invece probabile che proprio la sua candidatura possa essere uno degli argomenti in discussione.

Nelle ultime ore però, sarebbe emersa la volontà da parte di molti invitati all’incontro a non voler partecipare, tanto che, si vocifera che potrebbe pure saltare.

Molti si chiedono qual’è lo scopo di questo incontro. Lo Curto e Pellegrino starebbero cercando di delineare il perimetro di un centro-moderato che potrebbe vedere proprio in Fici il suo candidato Sindaco?

Si tratterebbe di centro moderato ed abbastanza ampio dove la propensione a sinistra farebbe storcere il naso a parecchi moderati.

Tanti interrogativi al momento, tra i protagonisti dei cosi detti tavoli politici, e pochissime risposte.

Tornano anche a circolare i nomi di Salvatore Ombra e Renzo Carini ma non è dato sapere quale sia il fondamento di queste voci. Ricordiamo anche che Ombra, non molti giorni fa, ha pubblicamente dichiarato che non è sua intenzione candidarsi.

La scelta di Fici rimane pertanto uno dei nodi più importanti da sciogliere in questa fase così anche, a nostro parere, la posizione di alcuni rappresentanti politici.

Fra questi proprio i promotori dell’incontro di oggi. Stefano Pellegrino ed Eleonora Lo Curto, entrambi deputati all’Ars, rispettivamente eletti fra le file di Forza Italia e dell’UDC, quindi inseriti all’interno di un’alleanza che vede i loro partiti al governo regionale insieme a Musumeci e Diventerà Bellissima.

Qual è la posizione dunque di Stefano Pellegrino? Intende rimanere nell’ambito di Forza Italia che, allo stato attuale, ha chiaramente dichiarato di voler andare avanti con un’alleanza di centro-destra o intende rispolverare la sua lista civica “Noi Marsalesi”?

Riteniamo, o quanto meno immaginiamo, che nel breve periodo Pellegrino chiarirà alla cittadinanza il suo ruolo e le sue posizioni.

Stessa cosa vale per Eleonora Lo Curto, Capogruppo UDC all’ARS: confermerà la sua posizione all’interno del centro – destra? Da dove nasce l’esigenza di prendere parte ad un tavolo dei moderati?

E’ vero che le elezioni amministrative sono governate da logiche proprie ma le alleanze di partito a livello nazionale e regionale avranno un loro peso?

Da chiarire anche la posizione dell’avvocato Paolo Ruggieri che, pur essendo esponente di Diventerà Bellissima, ha preso parte in questo periodo anche agli incontri dei moderati.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

- Advertisment -

Most Popular

Recent Comments