Palermo,Spazio Franco dei Cantieri Culturali alla Zisa: vanno in scena “Un po’ di più” e “Finale di Partita”

182

Sono 2 gli appuntamenti di questo mese di febbraio allo Spazio Franco dei Cantieri Culturali alla Zisa: 2 spettacoli molto diversi tra loro ma che rappresentano simbolicamente e con successo la direzione di SCENA NOSTRA 2020, una giovane compagnia (Bernabeu/Covello) e una storica compagnia del teatro italiano (Teatrino Giullare) che arrivano a Palermo con i loro lavori più premiati, che hanno ricevuto numerosi riconoscimenti a livello nazionale.

Il 14/15 feb h 21.00 e il 16 feb h 19.30 andrà in scena lo spettacolo “Un po’ di più” diretto e interpretato dal duo di performer formato dalla francese Zoe Bernabeu e dal milanese Lorenzo Covello. Spettacolo nato all’interno del programma Segni di Residenza dello Spazio Franco, dedicato alle residenze artistiche di numerosi progetti che all’interno di tale programma hanno la possibilità di creare, far crescere e arricchire il proprio percorso artistico.

Il 21 febbraio h 21,00 ,in Prima Regionale, andrà in scena “ Finale di Partita” della compagnia bolognese Teatrino Giullare che con questo spettacolo ha vinto Premio Speciale Ubu,  Premio Nazionale della Critica e il Premio Speciale della Giuria 47^ Festival internazionale “Mess” di Sarajevo

“Questi due spettacoli, sostitene Giuseppe Provinzano, rappresentano perfettamente il lavoro che Spazio Franco sta operando sul territorio palermitano e regionale: da un lato sostenere quelle giovani realtà capaci di affermarsi con successo sul panorama nazionale e dall’altro ospitare quelle eccellenze del teatro italiano che non trovano a Palermo un riscontro, uno spazio disponibile a presentare un teatro differente, di qualità e riconosciuto a livello nazionale.

Per affermarsi come laboratorio per la creazione contemporanea intercettiamo processi di produzione e li sviluppiamo con gli artisti stessi. Per essere uno spazio pronto ad accogliere le eccellenze italiane resta fondamentale il lavoro in sinergia con la Rete Latitudini che mette a sistema tutte le realtá siciliana che si occupano di contemporaneo.

“UN PO’ DI PIÚ” è realizzato da Zoe Bernabeu e Lorenzo Covello, due performer (lei francese e lui milanese) che hanno deciso di trasferirsi a Palermo da poco piú di un anno, trovando nella nostra città un clima fervido e fertile, dove possibile una crescita, grazie al confronto e all’attenzione che luoghi come lo Spazio Franco garantiscono. Il loro spettacoloattraversa i linguaggi del contemporaneo a 360gradi: dalla nuova drammaturgia alla performing art, passando attraverso la danza contemporanea senza disdegnare il nouveau cirque:grazie a questa ricerca continua di un linguaggio che li tenga in equilibrio e che sappia restituire il valore del racconto di una vita di coppia nella costante ricerca di un medesimo equilibrio, lo spettacolo,nato allo Spazio Franco nel 2019, negli ultimi 9 mesi è vincitore di diversi premi e riconoscimenti, presentandosi a numerosi festival dedicati alla nuova scena contemporanea.

Tra i tanti citiamo:

– MIGLIOR SPETTACOLO “DIRECTION UNDER 30” del TEATRO SOCIALE GUALTIERI  
– PREMIO della CRITICA al ROMA FRINGE FESTIVAL
– PREMIO “SPIRITO FRINGE” al ROMA FRINGE FESTIVAL
– PREMIO “SPECIAL OFF” al ROMA FRINGE FESTIVAL
– MIGLIOR SPETTACOLO al MINIMO TEATRO FESTIVAL
– PREMIO GIURIA GIOVANI al FESTIVAL TWAIN- ALTRE DIREZIONI
– MENZIONE SPECIALE al FESTIVAL PRESENTE FUTURO

SINOSSI:

I pezzi di una sedia disseminati sulla scena tracciano un percorso. Una danza che esplode in un minimo spazio vitale vaticina l’imminente cambiamento. Ha inizio così la ricerca di un nuovo equilibrio precario, vivo e pulsante. I due personaggi si immergono in un viaggio alla scoperta di s e dell’altro attraverso una quotidianità densa e straordinaria fatta dai loro corpi, dai loro gesti e parole. Parole che diventano carne, danza che diventa racconto.

Al centro del palco, un tavolo in equilibrio su un solo asse. Il suo oscillare scandisce le loro incertezze, le loro fragilità. Diventa terreno delle loro battaglie e della ricerca di una continua rinascita condotta con la veemenza del gioco e con la tenacia della preghiera. Una lotta costante contro la gravità, un viaggio che unisce la liricità del sogno, la brutalità dell’abitudine e l’inevitabilità della rottura. Solo un centimetro, solo un briciolo di forza in più e sarebbe il crollo.

14/15 FEBBRAIO 2020 H 21.00 + 16 FEBBRAIO H 19.30

allo SPAZIO FRANCO ai Cantieri Culturali alla Zisa – Palermo


UN PÒ DI PIÙ
di e con

Zoé Bernabeu e Lorenzo Covello

luci: Paride Donatelli
musica: Stefano Grasso
produzione:
Muxarte / PinDoc Produzione e Promozione DanzaContemporanea


In collaborazione con

SPAZIO FRANCO

Con il sostegno di:

Piccolo Teatro Patafisico e Teatro Ditirammu

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.