Regolamento beni comuni: la dichiarazione di Katia Orlando di Sinistra Comune

Dichiarazione di Katia Orlando, consigliera comunale di Sinistra Comune


Dalle sollecitazioni che oramai giungono sempre più spesso da cittadini, associazioni, terzo settore e comitati civici l’idea dell’utilizzo dei beni comuni per realizzare progetti a sfondo sociale e per la partecipazione attiva della cittadinanza nella tutela e cura del patrimonio cittadino è sempre più diffusa e condivisa. E’ un processo culturale che intercetto e che dimostra quanto la  cittadinza sia avanti rispetto ai tempi e alla cultura della politica. Ho sempre creduto nell’importanza di attivare la pratica dell’utilizzo dei beni comuni. Era nel programmma elettorale di Sinistra Comune e come rappresentante del gruppo ho intenzione di tenere alta l’attenzione su questi temi. E’ necessario prendere in carico questo regolamento perchè il suo iter di approvazione giunga presto a conclusione e dia il via ad un nuovo corso della partecipazione attiva.