Alcamo: al via il Carnevale 2020

Appuntamento con il Carnevale della Città di Alcamo, a partire da sabato 22 Febbraio e a seguire domenica 23 e martedì 25, ci saranno le sfilate dei Carri a tema, con inizio alle ore 16:30 fino a tarda sera.  

Quest’anno ci sarà un “Carnevalodromo” con il seguente percorso: i gruppi dei carri con il Carro del Deejay partiranno da Piazza Ciullo e percorreranno via Mazzini, mentre i Carri Allegorici partiranno da Piano Santa Maria e si uniranno con il carro DJ in Piazza della Repubblica e i gruppi davanti l’ex-autostazione, per proseguire poi all’interno della stessa Piazza.

Nello spazio di Piazza della Repubblica, che sarà addobbata a festa, ci saranno gli stands con lo street food e il mercatino dell’artigianato, con oggetti riguardanti soprattutto il Carnevale; la musica a cura del dj Liberio Milazzo con i vocalist Claudio Adragna e Peppe Caruso.  

I 6 carri allegorici in cartapesta, polistirolo, legno e metallo, a cura dell’Associazione Carnevale Alcamese sono stati allestiti da oltre 900 persone che, da mesi, lavorano per un Carnevale sempre più coinvolgente, allegro e che possa attirare quanta più gente possibile anche dai comuni limitrofi.

I carri spazieranno dalla peculiarità locale con il personaggio alcamese “GIUCA’” completo di un inno ad hoc dei Calandra&Calandra, alla satira siciliana con il carro “ ‘a bella vita”, dove sarà rappresentata la finta ostentazione del lusso fine a se stessa, al cartone Disney “Aladin” passando per il film “Moulin Rouge” ed il Can Can fino a “Donna, Cavallo e Re, la Sicilia bedda è” con il riferimento al personaggio di Colapesce e la bellezza della Sicilia ed infine, Team Pink Circus, un carro originale che richiama lo storico Treno degli Elefanti e si rifà a  due elementi fondanti della saga del circo americano: il gigantismo e la ferrovia.

I carri avranno il duplice obiettivo divertire e lanciare messaggi morali e sociali perché il sano divertimento non deve essere disgiunto dalla riflessione su temi importanti quali la violenza sulle donne, la povertà etc.             

Dichiarano il Sindaco Domenico Surdi e l’assessore alla cultura, Lorella Di Giovanni “l’associazione Carnevale Alcamese ha svolto un ottimo lavoro nella preparazione del nostro Carnevale. Le maestranze locali, le famiglie insieme ai bambini, da mesi, si incontrano per allestire i carri e meritano uno speciale ringraziamento perché rendono grande il nostro Carnevale e promuovono la nostra Città. Ci sono tante novità, tante sorprese che non vogliamo anticipare, invitando tutta la città a partecipare alle splendide sfilate dei carri. E’ confermata anche quest’anno la lotteria con il sorteggio di svariati premi previsto per il 1° Marzo e tantissimi sono gli sponsor della manifestazione proprio a sostenere il valore dell’iniziativa.

Il nostro Carnevale sa coinvolgere non solo gli alcamesi, ma anche i comuni vicini, ci rende orgogliosi poiché è diventato un appuntamento annuale atteso e molto importante per il rilancio culturale e turistico della città.”