Raffineria di Milazzo. Ambiente, Cordaro: “Governo tutela salute”

«Il governo Musumeci è impegnato, prioritariamente, nella salvaguardia della salute dei cittadini e nel rispetto dell’ambiente. Ma è altresì sensibile alle tematiche del lavoro e al mantenimento degli standard occupazionali. Il Piano della qualità dell’aria, adottato dal governo regionale nel luglio del 2018, pone dei parametri in linea con gli standard previsti dall’Unione europea, attraverso due steps che vanno rispettati, nell’interesse esclusivo delle nostre comunità. A ogni buon conto, su indicazione del presidente della Regione, ho già costituito un Tavolo di confronto tra assessorato Ambiente, Arpa Sicilia e Confindustria Sicilia per comprendere, nel rispetto dei vincoli imposti, gli eventuali margini di manovra».
Lo dichiara l’assessore regionale all’Ambiente, Toto Cordaro, in merito alle polemiche delle ultime ore sul rispetto, da parte della Raffineria di Milazzo, dei limiti imposti dal Piano regionale di tutela della qualità dell’aria.