Coronavirus: Il Sindaco Di Girolamo invita la popolazione a non farsi prendere dal panico

L’arrivo del Covid-19, più conosciuto come CoronaVirus anche in Sicilia ha ancor più accentuato la preoccupazione nella popolazione.

Su questa importante tematica interviene il Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo che oltre a essere per legge il capo della Sanità locale è anche un medico.

“Desidero rivolgere un appello ai marsalesi affinchè non si facciano prendere dal panico – precisa il primo cittadino lilibetano. Nella nostra Città tutto è al momento nella normalità tant’è che oggi sia gli uffici che le scuole sono rimasti regolarmente aperti e che la sfilata conclusiva del carnevale si sono svolgerà secondo programma”.

Il Capo dell’Amministrazione riguardo alle procedure da adottare, afferma: “Adeguiamoci alle disposizioni degli esperti e alle direttive che vengono emanate dal Governo e dalla Regione. Come è dato sapere questo pomeriggio a Palermo il Governatore Musumeci incontrerà i Prefetti di Sicilia e domani al palazzo del Governo lo stesso Prefetto di Trapani si riunirà con tutti i Sindaci della provincia”. Infine il Sindaco, quale medico, ci dà qualche Consiglio per una corretta prevenzione.

“Basta adeguarsi alle norme indicate nel decalogo diramato dal Ministero della Salute (sotto elencato) – conclude il dottor Di Girolamo. Fra queste desidero ricordare di lavarsi bene e spesso le mani e soprattutto in caso di starnuti o colpi di tosse di proteggere naso e bocca o con il gomito o con un fazzoletto. Per il resto la cosa più importante da fare, lo ribadisco, è di non farsi prendere dal panico”.

  1. Lavati spesso le mani
  2. Evita il contatto ravvicinato con persone
    che soffrono di infezioni respiratorie acute
  3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
  5. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici,
    a meno che siano prescritti dal medico
  6. Pulisci le superfici
    con disinfettanti a base di cloro o alcol
  7. Usa la mascherina solo se sospetti
    di essere malato o assisti persone malate
  8. I prodotti Made in China e i pacchi ricevuti dalla Cina
    non sono pericolosi
  9. Gli animali da compagnia non diffondono
    il nuovo coronavirus
  10. In caso di dubbi non recarti al Pronto Soccorso:
    chiama il tuo medico di base e se pensi di essere
    stato contagiato chiama il 112 o il 1500