Largo San Gerolamo, Professionisti in Comune scrive al Prefetto

Torniamo a parlare di Largo San Gerolamo, una delle area più belle del centro storico di Marsala ma purtroppo anche una di quelle maggiormente soggette, nel tempo, ad atti di vandalismo.

La situazione che avevamo denunciato nei mesi scorsi, oggetto anche di alcuni interventi in Consiglio Comunale, è rimasta pressoché invariata.

E’ stato asportato il corrimano ma, secondo l’associazione Professionisti in Comune, che da mesi segue l’evolversi della vicenda, non è un intervento sufficiente a garantire la sicurezza dei luoghi.

Ed è per questo che l’associazione, dopo varie richieste avanzate al Comune, ha chiesto ora l’intervento del Prefetto.

“Non abbiamo mai chiesto un intervento di restauro o manutenzione per cui c’era bisogno di un investimento. – afferma Carlo Iannarino, Presidente dell’associazione Professionisti in Comune –  La nostra associazione ha chiesto di mettere l’area in sicurezza per salvaguardare i cittadini e i fruitori di quest’area. L’obiettivo era di inibire l’area in modo da non creare danno alle persone”.

L’associazione ha precedentemente inviato al Comune di Marsala due pec, a distanza di tempo,  e, a gennaio scorso, una diffida formale.

“Tutto senza nessun esito” – dice oggi Iannarino che ricorda anche come si stato chiesto, per due volte, anche l’intervento dei Vigili del Fuoco. “La seconda volta – ricorda Iannarino – una squadra dei Vigili del Fuoco è rimasta più di un’ora in attesa dell’arrivo del personale del Comune ma non c’era personale comunale reperibile”.

“Abbiamo raccolto tutti i documenti in nostro possesso, compresi i verbali  dei Vigili del Fuoco – dice Iannarino ed abbiamo inviato tutto al Prefetto”.