Uffici Scolastici Territoriali: cercasi Direttori

L’ufficio scolastico regionale è un
ufficio periferico del Miur. L’URS è presente in 18 capoluoghi di regione.
L’ufficio scolastico regionale,si
articola sia per funzioni che per ambiti territoriali in uffici ai quali sono
preposti dirigenti di seconda fascia. L’articolazione territoriale è
solitamente a livello provinciale, in centri di erogazione di servizi
amministrativi, di monitoraggio e di supporto alle scuole. Dipendono
funzionalmente dal direttore dell’ufficio scolastico regionale.Le funzioni
dell’ufficio scolastico regionale elencate all’art. 7, comma 3, del d.P.R. 260/2007.
I  compiti dell’USR sono molto
importanti. vigila sul rispetto delle norme generali sull’istruzione e dei
livelli essenziali delle prestazioni, sull’attuazione degli ordinamenti
scolastici, sui livelli di efficacia dell’azione formativa e sull’osservanza
degli standard programmati;cura l’attuazione delle politiche nazionali per gli
studenti;provvede alla gestione amministrativa e contabile delle attività
strumentali, contrattuali e convenzionali di carattere generale, comuni agli
uffici dell’amministrazione scolastica in ambito regionale;integra la sua
azione con quella dei comuni, delle province e della regione e cura i rapporti
con questi enti, per quanto di competenza statale, per l’offerta formativa
integrata, l’educazione degli adulti, nonché l’istruzione e formazione tecnica
superiore e i rapporti scuola-lavoro; vigila sulle scuole non statali paritarie
e non paritarie, nonché sulle scuole straniere in Italia; assegna alle
istituzioni scolastiche le risorse finanziarie ed umane verifica e vigila
al fine di rilevare l’efficienza dell’attività delle istituzioni scolastiche e
di valutare il grado di realizzazione del  piano dell’offerta formativa; esercita
le attribuzioni in materia di contenzioso del personale della scuola e del
personale amministrativo in servizio presso gli uffici scolastici periferici,
assumendo legittimazione passiva nei relativi giudizi.Una mole di lavoro e
organizzazione non indifferente,legati al buon andamento delle scuole
siciliane.Purtroppo dobbiamo rilevare che rispetto alle altre regioni
d’Italia,l’USR Sicilia si ritrova con tanti posti da dirigenti vacanti.

Ufficio
V – Ambito Territoriale di Agrigento Dirigente
: (reggenza)
Ufficio
VI -Ambito Territoriale di Caltanissetta ed Enna Dirigente: Posto
vacante
Ufficio VIII – Ambito
Territoriale di Messina Dirigente: Posto vacante
Ufficio
IX – Ambito Territoriale di Ragusa Dirigente: Posto
vacante
Ufficio X – Ambito Territoriale di
Siracusa Dirigente: Posto vacante
Ufficio XI – Ambito
Territoriale di Trapani Dirigente: (reggenza)

Il ministero
della Pubblica Istruzione è una istituzione preposta all’amministrazione del sistema scolastico
nazionale e quindi all’educazione dei giovani del Paese.Inoltre verifica il
diritto-dovere all’istruzione.Per fare questo è necessario avere una
istituzione regionale completa nel suo organico.In Sicilia siamo ancora fermi
agli albori della  riforma Bassanini
approvata nel lontano 1999.