Coronavirus. Tre agenti della Squadra Mobile di Trapani in isolamento. Garantita la piena operatività

Tre agenti della Squadra Mobile di Trapani si sono posti in isolamento fiduciario domiciliare perchè, due di essi, hanno avuto contatti con soggetti non contagiati provenienti dal nord Italia ed un terzo si è relazionato con un individuo che, a sua volta, è entrato in contatto con una persona positiva al coronavirus.

E’ quanto precisa la Questura di Trapani, confermando la voce trapelata questa mattina, precisando comunque la piena operatività della stessa Squadra Mobile.

Ai fini precauzionali la palazzina della Squadra Mobile è stata, nella giornata di ieri, interamente sanificata.