Emergenza Coronavirus a Marsala, 4 i casi sospetti. Restiamo tutti a casa per diminuire il contagio

Sona 4 i casi di coronavirus al momento sospetti a Marsala, che si vanno ad aggiungere al caso accertato del professore, ricoverato lo scorso 9 marzo, risultato infetto e poi trasferito prima a Trapani e poi a Palermo nel reparto di rianimazione. Si tratterebbe di una coppia marito e moglie, ricoverati nel reparto predisposto dell’Ospedale Paolo Borsellino di Marsala. I due, a cui è stato fatto il tampone, mostrano i tipici sintomi del covid-19. Mentre, per gli altri due casi, di cui uno sarebbe stato ricoverato, si aspetta l’esito del tampone.

Lo stato di emergenza su tutto il territorio nazionale, ancora una volta ci spinge ad invitare tutti i cittadini a restare nelle proprie abitazioni. Nelle Regioni del nord, le strutture sanitarie sono al collasso. Nel meridione purtroppo, abbiamo una carenza organizzativa e strutturale inferiore e non pronta ad una emergenza di questo genere. Evitare i contatti, anche con i nostri familiari è l’unica arma che possiamo adoperare.