Emergenza Coronavirus. La Sigel Marsala determina la sospensione degli allenamenti fino al prossimo 25 marzo

76

a riunione tra Lega Volley serie A Femminile e presidenti dei club di A1 e A2, svolta sabato 14 marzo, per la decisione sulla prosecuzione o meno della stagione si è conclusa con un nulla di fatto. La promessa con il quale hanno lasciato il tavolo è di tornarne a discutere più avanti. Ad essere più precisi le due controparti, infatti, hanno convenuto riaggiornarsi entro il prossimo 3 aprile. Facile pensare che prima o entro questa data verrà svelato il destino della annata di serie A 2019/2020 a seguito della nota e complessa emergenza sanitaria “Coronavirus” che colpisce il nostro Paese.

Qui di seguito il comunicato stampa della Lega serie A femminile che prova a “tirare le somme”, dopo aver partecipato a diversi “tavoli” in questi ultimi giorni. Ecco quanto viene disposto, dopo riunione con la Consulta delle società di A1 e A2 (nella scrupolosa osservanza delle direttive CONI e del decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 9 marzo 2020):

Si sono riunite oggi, sabato 14 marzo, le Consulte delle Società di Serie A1 e Serie A2 Femminile. Dopo un’ampia discussione, i Club hanno convenuto che:

1. I Campionati di Serie A rimangono sospesi fino al 3 aprile, come stabilito dal DPCM del 9 marzo;
2. Per quanto riguarda gli allenamenti, i Club che intendono proseguire si impegnano a rispettare le indicazioni diffuse dalle autorità sanitarie, così come richiesto anche dall’Associazione Procuratori;
3. Entro il 3 aprile la Lega Pallavolo Serie A Femminile confida di avere indicazioni più chiare da parte delle competenti autorità  politiche, sanitarie e sportive (CONI, FIPAV, FIVB, CEV), in ordine alla possibilità di riprendere o meno l’attività sportiva;
4. I tesserati, pur nella legittima, autonoma decisione sui propri comportamenti e relative conseguenze, devono restare a disposizione delle Società
“.

Occasione propizia il confronto con i vertici istituzionali di Lega per il Marsala Volley (il quale appartiene a quella nutrita schiera di altri sodalizi tra A1 e A2 favorevoli alla interruzione della stagione corrente, 2019/2020), per ribadire con fermezza la propria legittima presa di posizione. 
Comunque, in attesa di ricevere eventuali nuove indicazioni dalle autorità intergovernative e/o sportive, la Società lilybetana ha determinato la sospensione di tutte le sedute di allenamento fino a Mercoledì 25 marzo compreso, tenendo fede agli impegni assunti con le altre società di serie A.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.