Castelvetrano, provvedimento del Sindaco: chiusura uffici comunali nellle ore pomeridiane

283

TEMPORANEA MODIFICA ORARIO DI SERVIZIO E DI LAVORO con decorrenza immediata e fino al 03/04/2020 – integrazione decreto sindaco prot. 14622 del 13/03/2020- misure contenimento diffusione pandemia COVID-19.

TRASMESSO AI SEGUENTI UFFICI:

  1. SINDACO                                                                                           On Line
  2. REGISTRO UNICO DETERMINAZIONI
  3. ALBO PRETORIO                                                                              On Line
  4. RESPONSABILI DELLE DIREZIONI                                                On Line
  5. UFFICIO PERSONALE                                                                      On Line     
  6. RESPONSABILE E-Government e Sistemi Informatici   On Line

Il Sindaco

Visto il provvedimento n. 27 del 05.09.2019 con cui il Sindaco, ai sensi dell’art. 50 del D. Lgs.n. 267/2000 ha determinato l’orario di servizio e apertura al pubblico degli Uffici Comunali come rimodulato, a seguito del DPCM del 09.03.2020, con decreto prot. 14622 del 13/03/2020;

  Richiamati iD.C.P.M. dell’8 marzo 2020 e del 9 marzo 2020 nonché  le ordinanze n. 3 e 4 del Presidente della Regione Siciliana,  contenti le misure necessarie al riduzione del diffondersi del Coronavirus;  

Visti:

  • l’art. 22, commi da 1 a 5, della Legge n. 724 del 23/12/1994 che ha ridefinito la materia dell’orario di servizio ei dipendenti delle Pubbliche Amministrazioni con l’obiettivo di rendere le attività delle stesse funzionali alle esigenze degli utenti;
  • l’art. 2, comma 1 lett. e), del D. Lgs. n. 165/2001 e sss.mm.e ii. che indica, tra i criteri generali di organizzazione di ciascun Ente, l’armonizzazione degli orari di apertura degli Uffici con le esigenze dell’utenza e con gli orari delle amministrazioni pubbliche nei paesi dell’Unione Europea;
  • l’art. 22 del CCNL Regioni/Enti Locali del 21/08/2018 il quale stabilisce che l’orario di lavoro è funzionale all’orario di servizio e di apertura al pubblico, che è determinato sulla base dell’ottimizzazione delle risorse umane, del miglioramento della qualità della prestazione e teso a un ampliamento della fruibilità dei servi da parte dell’utenza;

Vista la delibera G.M. n. 436 dell’11/12/2012 con cui è stato approvato il regolamento per la gestione dell’orario di lavoro e di servizio, del lavoro straordinario, dei permessi, dei ritardi e delle assenze;

Considerato necessario adottare, altresì, una ulteriore riduzione dell’accesso dei dipendenti che prestano fisicamente servizio all’interno degli uffici comunali,  disponendo la chiusura degli uffici comunali limitatamente al rientro pomeridiano con decorrenza immediata  e fino al 3 aprile p.v.;

Accertata la regolarità e la correttezza dell’azione amministrativa, secondo quanto previsto dall’art 147/bis del D. Lgs. n. 267 del 18/8/2000, cosi come modificato dall’art. 3 del D.L. n 174/2012 e s.m.i.;

Attesa la propria competenza;

D I S P O N E

CHE fermo restando quanto già indicato nel decreto del Sindaco prot. 14622 del 13/03/2020 gli uffici comunali con decorrenza immediata e sino al 03/04/2020 effettuerannol’articolazione dell’orario di lavoro del personale dipendente, nelle ore antimeridiane dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 14.30;

STABILIRE il recupero delle ore non prestate nella giornata di mercoledì – per cui è previsto il rientro pomeridiano – nelle giornata di lunedì  06 aprile 2020 – 20 aprile 2020 e 27 aprile 2020 dalle ore 15,00 alle ore 18,30 con regolare apertura al pubblico;

DARE ATTO che il mancato recupero darà luogo a decurtazione dello stipendio in misura corrispondente alle ore non lavorate;

Notificare  il presente provvedimento a tutti i Responsabili di Direzione nonché all’Ufficio del Personale per le relative registrazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.