Autostrada Catania – Ragusa, cauto ottimismo da parte della Ugl etnea dopo il finanziamento del Cipe

107

“Sulla notizia dell’avvenuto finanziamento, da parte del Cipe, della realizzazione dell’autostrada Catania – Ragusa non possiamo che esprimere cauto ottimismo. Non vorremmo, infatti, si trattasse dell’ennesimo proclama a vuoto lanciato da Roma, a condire una telenovela infinita ed ormai insopportabile.” A dettare la linea orientata alla massima cautela è la Ugl di Catania che, tramite il suo segretario territoriale Giovanni Musumeci, aggiunge: “Finalmente dopo 8 mesi è arrivato il via libera con l’acquisizione del progetto dalla società privata che l’aveva redatto, come noi avevamo auspicato già un anno fa. L’unica speranza, adesso, affinché l’opera possa diventare realtà è la consegna dei poteri di commissario delegato al presidente della Regione Nello Musumeci. Siamo certi – conclude Musumeci – che lui, insieme all’assessore regionale delle Infrastrutture e della mobilità Marco Falcone, sapranno imprimere la giusta svolta perché l’intero sud – est siciliano inizi a vedere l’avvio dei tanto attesi lavori.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.