Palermo,Coronavirus: aggiornamento attuazione regolamento temporaneo per il lavoro flessibile, il 60% dei dipendenti dell’Ente è già a casa

Si mostrano efficaci gli strumenti adottati dall’amministrazione della Città metropolitana di Palermo.

Aumenta il numero dei dipendenti che si adegua alle direttive dell’amministrazione. Già al secondo giorno dall’approvazione del regolamento temporaneo sul lavoro flessibile e della emanazione delle direttive operative, il 60% dei dipendenti (tra ferie, lavoro flessibile ed altri istituti contrattuali) non risulta più in servizio presso gli uffici dell’Ente. 

Questo dato è in fase di crescita, poiché sono al vaglio dei Dirigenti, in queste ore, i progetti di lavoro, al fine dell’autorizzazione al lavoro flessibile.