Covid 19, aumentano i casi in provincia. Nuove restrizioni per Salemi

Il numero dei contagiati da Covid – 19 in provincia di Trapani è salito a 42. E’ il dato reso noto ieri dall’Asp di Trapani. Rispetto al giorno prima, si contano 10 casi in più.

Salemi ha il triste primato con 15 contagiati. Altri 6 arrivano da Trapani ed altrettanti da Alcamo. 5 i casi registrati a Marsala, 3 a Castelvetrano, 2 a Paceco,2 a Mazara, 1 a Erice e  1 a Valderice.

Di questi 14 sono ricoverati: 6 in terapia intensiva a Trapani, 1 in terapia intensiva a Marsala, 4 nel Covid Hospital di Trapani e 3 nel Covid Hospital di Marsala.

Complessivamente sono stati effettuati in provincia 582 tamponi.

Salemi è dunque al momento la città della provincia con il maggior numero di casi. Situazione che ha spinto il Presidente della Regione Nello Musumeci ad emanare, ieri pomeriggio, un’ordinanza mirata che risponde anche alla richiesta di “misure straordinaria” avanzata dal Sindaco di Salemi Domenico Venuti.

In base a quest’ordinanza, oltre ovviamente alle misure valide su tutto il territorio siciliano, da oggi fino al 15 aprile prossimo, saranno messe in campo misure ancora più restrittive per limitare al minimo gli spostamenti delle persone nel Comune di Salemi.

Per il Comune di Salemi vige dunque il divieto di accesso ed allontanamento dal territorio comunale, sia con mezzi pubblici che privati, da parte di chiunque. E’ consentito il transito per gli operatori sanitari e socio-sanitari, per il personale impegnato nell’assistenza alle attività inerenti l’emergenza e “per gli esercenti le attività consentite sul territorio e quelle strettamente strumentali alle stesse, con obbligo di utilizzo dei dispositivi di protezione individuale”.

Sospese le attività degli uffici pubblici  ad eccezione dei servizi essenziali e di pubblica utilità.

Accesso libero e regolare invece per merci, generi alimentari e farmaci.

Il Sindaco Venuti fa sapere che si tratta di un’ordinanza che arriva dopo un’attenta analisi della complessa situazione che sta emergendo a Salemi.

Lo stesso Venuti fa sapere di essere in contatto con Prefetto e Forze dell’Ordine e che si sta lavorando per gestire al meglio la nuova situazione.

“Vi invito a mantenere la calma.  – dice Venuti in un messaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook – Se quest’azione di contenimento è stata fatta è solo nell’interesse dei cittadini. Vuol dire che le istituzioni stanno lavorando in questa direzione. Invito tutti ad abbandonare ogni abitudine superflua nell’interesse della nostra comunità. Sono certo che usciremo da questa situazione più forti e più determinati ma ciò accadrà solo se rimarremo uniti. Rimanete a casa ed adottate ogni forma di tutela necessaria.” – dice il Sindaco di Salemi.

La stessa ordinanza vale anche per il Comune di Agira (Enna).