Licata, ormai è ufficiale: niente Addolorata e Venerdì Santo

L’ufficialità dell’annullamento della processione dell’Addolorata a Licata è ormai nota ormai da parecchi giorni, è stata anche annullata di conseguenza,la suggestiva processione del venerdì santo. I cittadini licatesi sono molto devoti a questi due importanti eventi, ma quest’anno purtroppo non sarà affatto possibile. Però,stanno cercando un modo per esprimere tutta la loro devozione alla Santa Vergine Addolorata e al Cristo Crocifero. Una proposta è stata lanciata su Facebook soprattutto da Salvatore Spicuzza, che ha dato un segno di devozione ai concittadini. “Per dare un segno visibile della nostra devozione alla Vergine Addolorata, vorrei proporvi – scrive Spicuzza nel post – di addobbare i balconi con le coperte bianche, come ogni anno nel giorno della processione. Sarà un simbolo del nostro affidamento alla Madre di tutte le madri!”. Effettivamente, come di tradizione, ogni anno i balconi delle vie della marina sono stati addobbati con le coperte bianche per rendere più solenne la ricorrenza. L’attuale proposta rimane fattibile, attuale e al contempo accettabile per i cittadini licatesi per mostrare segno di vicinanza alla vergine delle vergini.