Dati controlli, quarantene e denunce a Castelvetrano

3038

In un periodo delicato di grave  emergenza sanitaria, tutti i cittadini hanno necessità di avere risposte e certezze, per capire cosa stia accadendo.
Si nota il lavoro comunicativo dei sindaci dei paesi limitrofi, come Partanna e Campobello ma Castelvetrano il silenzio risulta  desolante. Ad oggi, non abbiamo dati certi su quante  persone siano in quarantena. In quanti hanno terminato la quarantena. Non sappiamo se c’è stato un aumento o una diminuzione e nemmeno se c’è un reale monitoraggio di questi dati da parte del Comune di Castelvetrano.

Comunicare ai propri cittadini i dati, è un dovere morale, serve loro a rendersi conto della situazione, elaborare e reagire. I cittadini che con grande sacrificio stanno rispettando il decreto, che sono rimasti in casa nonostante le difficoltà, che hanno chiuso le proprie attività rimanendo senza nulla, hanno il diritto quanto meno di essere informati. È per questo motivo, che noi della redazione Siciliaogginotizie abbiamo deciso di informare i cittadini castelvetranesi comunicando i dati ufficiali. Non per allarmare ma per poter reagire positivamente. È un atto di rispetto nei loro confronti, una reciproca solidarietà. Devono sapere quante persone vengono controllate dalle forze dell’ordine, quante denunciate. Essere in grado di capire l’andamento dei comportamenti assunti dai loro concittadini, dai rischi di contagio nel loro paese. Non possono accontentarsi di due minuti video del Sindaco dove conferma i dati già diramati  dall’ASP e le solite  raccomandazioni. È davvero deludente e nello stesso assurdo, conoscere i dati dei paesi limitrofi e non quelli del proprio paese. Rimane un senso di abbandono, trascuratezza e sfiducia nelle proprie istituzioni. Un atteggiamento che provoca panico ed insicurezze. I cittadini pretendono trasparenza.

Spero che il signor Sindaco no l’abbia a male se sono io a comunicare i dati. Ad oggi ci sono 114 cittadini in quarantena volontaria; 2 cittadini positivi al coronavirus di cui uno ricoverato a Palermo mentre l’altro è ricoverato all’ospedale di Marsala; I Vigili Urbani di Castelvetrano hanno effettuato e continueranno ad effettuare posti di blocco per vedere se i cittadini che sono in giro hanno il modello di autocertificazione con il quale giustifichino dove vanno. Solo domenica 22 hanno denunciato due persone perché non rispettavano il D.P.C.M..

Questi non sono dati allarmanti anzi il contrario  quindi  non capisco perché non debbano essere rese pubbliche. Se non lo Farà il nostro sindaco, mi impegno che settimanalmente aggiornerò i suddetti dati.

GIOVANNI NASTASI 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.