Aiuti alle imprese: ecco cosa prevede il nuovo decreto legge

159

Altri 400 miliardi sono stati messi in campo con il decreto imprese di ieri 6 aprile, approvato dal Consiglio dei Ministri, che si aggiungono ai 350 miliardi già previsti nel decreto Cura Italia.

Uno degli obiettivi primari è dare liquidità alle imprese.  Le misure adottate prevedono garanzie ai finanziamenti da parte dello Stato per un totale circa di 200 miliardi di euro. In particolare, la garanzia coprirà tra il 70% e il 90% dell’importo finanziato, a seconda delle dimensioni dell’impresa. Essa sarà subordinata ad alcune  condizioni tra cui  la destinazione del finanziamento per sostenere spese ad attività produttive localizzate in Italia.

Previsto il sostegno pubblico anche per favorire l’esportazione. Per quest’ambito sono stati messi a disposizione ulteriori 200 miliardi di risorse.

Il decreto potenzia ulteriormente il Fondo di Garanzia per le p.m.i., aumentandone sia la dotazione finanziaria sia la capacità di generare liquidità anche per le aziende fino a 499 dipendenti e i professionisti.

Con il potenziamento del “Golden power” lo Stato vigilerà su operazioni societarie e scalate ostili sia nei settori tradizionali che in quelli assicurativo, creditizio, finanziario.

Prevista inoltre la sospensione dei versamenti di Iva, ritenute e contributi per i mesi di aprile e maggio, in aggiunta a quelle già previste con il “Cura Italia”.

Il credito d’imposta al 50% per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro viene allargato anche all’acquisto dei dispositivi di protezione individuale, mascherine e occhiali.  E’ slittato dal 15 aprile all’11 maggio il termine concernente il rinvio d’ufficio delle udienze dei procedimenti civili e penali pendenti presso tutti gli uffici giudiziari, nonché la sospensione del decorso dei termini per il compimento di qualsiasi atto dei procedimenti civili e penali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.