Catania,Odg del M5s: controllare i registri dei beneficiari dei buoni spesa

Il Governo nazionale e quello regionale hanno istituito i buoni spesa, stanziando ingenti somme di denaro per soddisfare le esigenze primarie di tutti coloro che, a causa dell’emergenza sanitaria, vivono situazioni drammatiche.

Sarebbe opportuno verificare che tutto avvenga nel rispetto della legalità, consegnando i registri con l’elenco dei beneficiari dei buoni spesa alle forze dell’ordine affinché possano controllare l’effettivo bisogno dei nuclei familiari.

E’ questa la proposta che il gruppo consiliare de M5s ha fatto al sindaco Pogliese con un ordine del giorno, prima firmataria Lidia Adorno.

“Occorre che questi sforzi economici vadano davvero nella direzione auspicata, alle fasce più deboli, a coloro che sono in difficoltà. Per questo, accogliendo il suggerimento del Procuratore della Repubblica di Catanzaro Nicola Gratteri, abbiamo presentato un odg, chiedendo che l’elenco dei beneficiari venga messo a disposizione delle forze dell’ordine per i dovuti controlli. Abbiamo inoltre chiesto che le card per la spesa siano nominali e al portatore, proprio per evitare distorsioni rispetto all’utilizzo per cui sono state create. Purtroppo, anche in tempo di pandemia le mafie non dormono e non vorremmo che queste enormi quantità di denaro possano perdersi nei meandri dell’illegalità” dichiara Adorno.