Comitato Romolo Rummo: Emergenza Coronavirus, prestiti alle imprese per evitare il tracollo

51

Potrebbe essere la svolta che tanti imprenditori aspettavano da settimane e che il comitato Romolo Murri, attraverso il suo presidente Vincenzo Parisi, auspicava da tempo con lanci, a mezzo stampa, di tutte le proposte e le iniziative necessarie per riattivare il “motore Italia”. Il comitato alcuni giorni fa parlava di pace fiscale incisiva, radicale e soprattutto immediata per aiutare le imprese a risollevarsi dalla crisi. I prestiti, fino a 25mila euro in modo immediato, coperti completamente con garanzia pubblica  è un buon inizio. Adesso bisogna andare oltre e alzare l’asticella degli aiuti necessari a permettere a milioni di imprenditori di risollevarsi e riprendere quei piani di produttività che sono fermi da un mese almeno. Benzina in un serbatoio quasi a secco insomma. Ecco perché il comitato Romolo Murri ribadisce la necessità di continuare questo percorso e attivare iter burocratici molto più snelli di quelli attuali e lontani da siti che vanno in tilt per le troppe richieste o da procedure obsolete. Dimostriamo al mondo chi siamo ma con i fatti e non solo a parole. Adesso bisogna attivare le fasi avanzate per ritornare a quella normalità che oggi non è troppo lontana. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.