La Lega su immigrato positivo al Covid19: “Dissennata gestione del Viminale”

99

 “La dissennata gestione degli sbarchi operata dal Viminale vanifica tutti gli sforzi fin qui fatti dagli italiani. La notizia dell’immigrato sbarcato a Pozzallo risultato positivo al coronavirus è tremenda. Di fatto il ministero dell’interno ha permesso che un Covid positivo sbarcasse in Italia senza alcun controllo o precauzione, lasciandolo a contatto con chissà quante persone ed esponendole al contagio”.

Così Stefano Candiani, segretario regionale della Lega Sicilia, senatore leghista già sottosegretario al ministero dell’Interno con Matteo Salvini.

“Questa condotta è criminale! Il ministro – aggiunge Candiani – invece di sprecare energie per bloccare per via giudiziaria le ordinanze per il contenimento del contagio emesse dal sindaco di Messina, si preoccupi del disastro che sta accadendo sulle coste siciliane”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.