Licata, iniziato il servizio di prestito dei libri della Biblioteca comunale

Al fine di convincere una volta per tutte la cittadinanza a restare a casa, l’amministrazione comunale ha avviato un servizio di prestiti a domicilio dei libri,che sono custoditi nella biblioteca “Luigi Vitali” situata in Piazza Matteotti. Grazie a questa brillante idea dell’amministrazione si fa in modo che chi avesse il desiderio di prendere in comodato d’uso i libri e non può muoversi da casa, il personale che provvederà a fornire i cittadini del materiale richiesto. Inoltre, dalla biblioteca fanno sapere che il servizio non terminerà dopo l’emergenza Coronavirus, ma proseguirà anche successivamente per dare la possibilità a chi è proprio impossibilitato e indisposto ad uscire di casa per problemi di salute.   “L’iniziativa – si legge tra l’altro testualmente nella direttiva che reca la firma del Sindaco Giuseppe Galanti e dell’Assessore alla cultura  Violetta Callea – intende costituire un messaggio di vicinanza ai tanti affezionati lettori della biblioteca comunale e a tutti i cittadini, invitandoli ad approfittare della situazione che stiamo vivendo per immergersi gratuitamente nella lettura di libri presenti nella nostra biblioteca comunale, vivendo storie, immagini, luoghi, personaggi e vicende nella tranquillità della propria abitazione”.