Marsala, riaperti alcuni uffici postali

164

Hanno riaperto i battenti alcuni Uffici Postali che erano stati chiusi in questi giorni d’emergenza poiché non in linea con le norme di sicurezza previste in questo periodo di emergenza Coronavirus.

Poste Italiane ha provveduto però a una specifica procedura di sanificazione dell’intera rete dei propri Uffici e all’installazione di pannelli schermanti in plexiglass, al posizionamento di strisce di sicurezza idonee a garantire il distanziamento interpersonale, a tutela sia della clientela che dei dipendenti dell’Azienda.

Questo ha reso possibile la riapertura. A Marsala dunque, sono di nuovo operativi gli Uffici Postali di Contrada Birgi Nivaloro, 229, di contrada Ranna, 330, di contrada Sant’Anna, 239 e di Contrada Terrenove, 62H.

Poste Italiane comunica ancora che è operativa l’importantissima convenzione stipulata tra Poste Italiane e l’Arma dei Carabinieri, in base alla quale i pensionati di tutto il paese di età pari o superiore a 75 anni che percepiscono prestazioni previdenziali presso gli uffici postali e che riscuotono normalmente la pensione in contanti, possono richiedere, delegando al ritiro i Carabinieri, la consegna della stessa pensione a domicilio per tutta la durata dell’emergenza da Covid-19, evitando così di doversi recare negli Uffici postali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.