Licata: l’Appello del sindaco ai cittadini

Il  sindaco di Licata Giuseppe Galanti ha deciso di lanciare un appello ai propri concittadini, ovvero di continuare a collaborare con le autorità,  facendo donazioni ai bisognosi che a causa dell’epidemia sono in un grave crisi economica. Il primo cittadino spiega che al comune arrivano diverse proposte da parte di alcuni, di tutelare nel miglior modo possibile chi è in grande difficoltà in questo periodo storico. Galanti aggiunge inoltre che l’amministrazione sta facendo il possibile e che chi volesse aiutare i volontari è sempre ben accettato. Pino Galanti fa sapere anche che chi volesse effettuare una donazione tramite codice bancario, può benissimo farlo. “Quotidianamente – scrive Galanti – giungono diverse richieste di dispositivi di protezione individuale da parte dei cittadini, ma anche di aiuto economico da insospettabili famiglie che si sono improvvisamente ritrovare in difficoltà economica. E’ pur vero che stiamo assistendo in questi giorni difficili alla mobilitazione di aziende, professionisti, lavoratori, singoli cittadini, ognuno per cercare con i propri mezzi e la propria professionalità di sostenere la comunità, e questo fondo che si costituirà con le donazioni potrà ulteriormente essere un punto di forza e anche di riferimento per chi vuole dare una mano anche dall’estero alla propria città. Rivolgo pertanto – aggiunge il sindaco – un appello a tutti voi a fare un ulteriore atto di amore in favore delle persone che a Licata, in questo omento, vivono molte difficoltà, invitandovi ad effettuare una donazione al nostro Comune, tramite bonifico bancario, per permettere all’ente di contrastare anche con questo strumento questa lunga emergenza sanitaria, ma anche economica e sociale”.

“Con l’occasione – conclude Galanti – voglio anche esprimere un ringraziamento a tutta quella di persone che, nonostante i rischi, in questo momento difficile stanno lavorando senza sosta per tutelare la nostra salute, nonché mandare un grande in bocca al lupo a tutti coloro che in questi giorni stanno combattendo con la malattia, con l’augurio di rimettersi presto. Ed ancora, voglio esprimere la mia vicinanza e quella dell’intera amministrazione comunale, a tutte le famiglie delle persone scomparse in questi tristi giorni per la perdita dei propri cari Ecco le coordinate del conto corrente aperto dal Comune:

La causale è: “Donazione per emergenza Covid 19”:

IBAN: IT40V0896982970000000000572;

BIC: ICRAITRRQXO;