Segno di solidarietà ai sanitari: donati dispositivi di protezione all’ospedale di Trapani

La Diocesi di Trapani si è impegnata a donare ai sanitari del presidio ospedaliero Sant’Antonio Abate di Trapani una scorta di dispositivi di sicurezza, molti già recapitati presso la direzione generale dell’ASP di Trapani.

Si tratta di mascherine FFP2 e tute monouso di protezione per il rischio biologico. La somma messa a disposizione – circa 12mila euro –  è parte del Fondo straordinario di solidarietà messo a disposizione dalla CEI alla chiesa trapanese attraverso i fondi dell’otto per mille: fondi aggiuntivi per venire incontro in maniera straordinaria e capillare alle nuove situazioni di bisogno che si sono moltiplicate per via dell’emergenza sanitaria ancora in corso.