ZTL, Dalì e Calia: “Sindaco e assessore di Palermo arroganti e indifferenti”

“Sindaco e assessore di Palermo arroganti e indifferenti.Apprendiamo, basiti,  che il 18 maggio la ztl diurna e le strisce blu  riprenderanno regolarmente a dover essere strapagate dai nostri concittadini”. E’ il commento di Antonello Calia di #palermomeritadipiu, il laboratorio politico ideato da Eusebio Dalì, dirigente di Forza Italia e vicepresidente dell’Ast. “Un sindaco con tutta la sua giunta dovrebbe solamente pensare come far ripartire il tessuto economico della nostra città, agevolando anzi le riaperture dei nostri amici commercianti con strategie di modulazione del traffico. In questa fase II é assolutamente assurdo poter pensare di chiudere alla circolazione dei mezzi privati in quanto le stesse indicazioni del governo spingono ad un uso dei mezzi personali rispetto a quelli pubblici”, conclude Calia.