Grillo Morassutti: “Il PD aggiunga impegni sicilianisti alla posizione anti-lega”

98

“Nel vasto coro che si è formato contro la decisione di Musumeci di
fare entrare nel Governo regionale la Lega, in verità successivo alla
immediata presa di posizione dura e netta di Salvo Fleres, portavoce di
Unità Siciliana-LeApi, spiccano gli esponenti siciliani del PD –
dichiara Salvatore Grillo Morassutti, che di Unità Siciliana è Presidente
del Consiglio Nazionale –
“Questo ci fa piacere però ci permettiamo di suggerire all’on.
Barbagallo, che sembra si accinga a divenirne Segretario Regionale, di
approfittare del proprio insediamento per assumere alcuni impegni nei
riguardi dei siciliani. Potrebbe ad esempio schierarsi per la costruzione del
Ponte sullo stretto, opera che il Governo Prodi bloccò nonostante fosse già
in fase di inizio lavori. Oppure potrebbe dichiararsi indignato per il
commissariamento del Governo Regionale che Renzi, Presidente di un
Governo a maggioranza PD, operò nella scorsa legislatura, imponendo
assessori inviati in Sicilia per “guidarne” le finanze, ma in realtà per portare
il governo Crocetta (voluto ed appoggiato dal PD) a rinunciare a miliardi di
euro giustamente richiesti dalla Regione.
Una dichiarazione di questo genere, magari unita all’indicazione per i parlamentari nazionali siciliani del
PD eletti in Sicilia, di modificare il decreto “illiquidità” e di vegliare, al di là della disciplina di partito, sugli
interessi dei siciliani, legittimerebbe la presa di posizione assunta sulla decisione di Musumeci. Questo sì che ci
farebbe ancora più piacere- conclude Grillo Morassutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.