Mazara: Agenda Urbana,approvato il progetto definitivo di Efficientamento Energetico

183

La Giunta Municipale presieduta dal Sindaco Salvatore Quinci,  con atto deliberativo n. 92/2020, ha approvato il progetto definitivo per la “riduzione dei consumi energetici della rete di pubblica illuminazione del comune di Mazara del Vallo attraverso soluzioni di nuova tecnologia”.  Il progetto fa parte degli interventi finanziati da Agenda Urbana con i fondi previsti dal PO FESR 2014-2020 “Azioni integrate per lo sviluppo urbano sostenibile, fra i Comuni di Marsala – Trapani – Erice – Mazara del Vallo e Castelvetrano”.
 Dopo lo stanziamento dei fondi regionali d’inizio 2019 con previsione per Mazara del Vallo di circa 17 milioni di euro, le successive fasi hanno riguardato la pubblicazione degli avvisi ed il lavoro prosegue con l’approvazione dei progetti definitivi.
In particolare, per la Promozione dell’eco-efficienza e riduzione dei consumi di energia primaria negli edifici e strutture pubbliche, il Comune di Mazara del Vallo ha previsto un investimento di circa 1milione 200mila euro con il progetto redatto dal tecnico comunale geometra Salvatore Ferrara (responsabile unico del procedimento il tecnico comunale Pietro Aurelio Giacalone).

Previsti, in particolare:- la sostituzione di circa 843 corpi illuminanti esistenti con lampade Sap e/o ioduri metallici con nuovi dispositivi a tecnologia LED con potenze calcolate in funzione delle categorie illuminotecniche stradali e delle attuali lampade presenti; –  la sostituzione di tutti i quadri elettrici che alimentano e gestiscono gli impianti di illuminazione pubblica;  – la realizzazione di un tratto di illuminazione pubblica in via Castelvetrano;  – la collocazione di un sistema di telecontrollo e tele gestione di tutti i singoli corpi illuminanti del progetto. 
Sulla base del calcolo del costo medio annuale di energia elettrica per l’illuminazione pubblica del  Comune di Mazara del Vallo, è stato determinato  un consumo annuo pari a 470.232,00 kWh e un costo associato pari a € 82.948,92 + IVA, e quindi di101.197,68 euro compreso di IVA. Con gli interventi si prevede una riduzione di consumi e costi di circa il 57% oltre a risparmi per la manutenzione.
 Ulteriori dettagli sul progetto saranno resi noti dopo la definitiva approvazione da parte dell’Autorità di gestione di Agenda Urbana

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.