Stabilizzazione dei precari, Cisal-Csa: “Bene il Governo, ma aspettiamo i fatti”

248

“La stabilizzazione dei precari storici in
Sicilia è un dovere morale: migliaia di persone che da anni
garantiscono il funzionamento degli enti locali e l’erogazione dei
servizi ai cittadini e aspettano, dopo tante promesse, una stabilità
lavorativa per sé e per le proprie famiglie. Apprezziamo gli annunci
dell’assessore Grasso circa un ddl che consenta di attivare le
procedure anche negli enti in dissesto o in fase di riequilibrio
finanziario, ma è ora di passare ai fatti accelerando il confronto con
il governo nazionale. Non si può più perdere tempo”. Lo dicono
Giuseppe Badagliacca e Nicola Scaglione di Cisal-Csa commentando la
nota dell’assessore regionale alle Autonomie locali.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.