Il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli manda un videomessaggio a tutti gli “Ambassadors” di Italia

712

Parole incoraggianti e confortanti quelle pronunciate dal Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli, in un videomessaggio a tutti gli alunni europei che hanno partecipato a EPAS (European Parliament Ambassador School). Sassoli ha voluto sottolineare orgogliosamente il coraggio e la dedizione che hanno mostrato nell’affrontare questa pandemia. I giovani che hanno aderito al progetto EPAS hanno approfondito, ancora di più, gli studi sull’Unione Europea. Il presidente ha assicurato tutto il massimo impegno per aiutare l’economia, aiutando tutte le nazioni a rialzarsi dopo questa drammatica emergenza. Ha, inoltre, ribadito che le colonne portanti di tutta la collettività sono proprio loro, queste giovani menti che diventeranno gli uomini e le donne del domani. “Dobbiamo costruire il futuro insieme. Il nostro futuro si chiama Unione europea” – ha dichiarato il presidente.

“Vogliamo che ciascuno di voi – aggiunge Sassoli – possa trovare buone opportunità quando lascerà la scuola e comincerà a costruire la propria vita. Non a caso il piano di ricostruzione europeo si chiama #NextGenerationEU cioé voi, la generazione del futuro”.

“Nessun paese può farcela da solo. Siamo più forti quando uniamo le forze e questo l’abbiamo visto in questi mesi di pandemia. Questo è anche il principio fondamentale su cui si fonda la nostra Unione. È per questo che il vostro lavoro è così importante. Vi incoraggio a continuare a studiare, a parlare dell’UE, a conoscerla. Condividete ciò che sapete, sfidate alcune delle credenze comuni sull’UE.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.