Centri estivi per ragazzi, gli enti interessati potranno presentare domanda

L’Amministrazione comunale di Marsala ha comunicato l’intenzione di attivare a Marsala alcuni centri estivi in cui accogliere bambini e ragazzi di età compresa dai 3 ai 14 anni.

Per realizzare il servizio nel periodo Luglio-Settembre, il Comune si avvarrà di associazioni, parrocchie ed enti operanti nel territorio.

Il progetto è coordinato dall’Assessorato ai Servizi sociali diretto da Clara Ruggieri: “Piccoli e adolescenti saranno impegnati nello svolgimento di attività ludico-ricreative all’aperto e in sicurezza, nel rispetto delle linee guida anticovid. È un aiuto concreto alle famiglie, che contribuisce a quel graduale ritorno alla normalità che tutti auspichiamo”.

Per concorrere all’organizzazione dei centri estivi, gli interessati – cui sarà erogato il contributo che lo Stato assegnerà tramite i Comuni – possono presentare istanza entro il prossimo 24 Giugno, secondo quanto indicato nell’apposito Avviso online sul sito istituzionale all’indirizzo http://www.comune.marsala.tp.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/30176. Qui è pure pubblicato il modello di domanda in cui va illustrato il progetto educativo che si intende realizzare.