Premiati i campioni 2019 della vela siciliana,FIV: “a luglio torneranno a regatare”

94

Domenica 21 Giugno 2020, alla presenza dei rappresentanti delle Società della VII Zona (Sicilia) della Federazione Italiana Vela (FIV) e degli atleti, si sono svolti, allo Sporting Village di Palermo i lavori della partecipatissima Assemblea, la 76^ della VII Zona, introdotti dalla relazione del Presidente della VII Zona, Francesco Zappulla.
«Un incontro fortemente cercato e voluto dal Comitato – ha esordito il Presidente – che in questo delicato momento della ripresa dopo il fermo pressoché totale delle attività, ha ritenuto di essere vicino ad atleti e Società e continuare a percorrere insieme a loro il cammino, già ricco di successi, dell’anno passato. Abbiamo ritenuto, perché fosse davvero festa – ha ricordato il Presidente Zappulla – che si celebrasse la premiazione dei campioni unitamente ai temi della ripresa e cioè il rilancio dello sport della vela grazie alla Scuola Vela.»
Oltre alla premiazione, si è svolta una seduta di aggiornamento di istruttori e dirigenti finalizzata al tema della Scuola Vela, tenuta dal Consigliere Nazionale FIV Ignazio Florio Pipitone. «. . . ed anche in VII Zona abbiamo così . . .”ritrovato la bussola” – ha commentato Zappulla – come recita lo slogan della Federazione italiana Vela»
Genitori, atleti e dirigenti hanno potuto rivivere in un momento di convivialità i successi che per la VII Zona e per lo sport della vela hanno realizzato i singoli atleti e le singole Società.



I PREMIATI
Tutti sono stati applauditi dai presenti, ma si è scatenata una ovazione nel momento in cui è stato chiamato per ricevere i premi il giovane campione del Circolo Nautico NIC di Catania, Tommaso De Fontes, il . . .vincitore per eccellenza del 2019 della vela, possiamo definirlo, in quanto ha fatto proprio incetta di premi; ecco cosa ha vinto: Campionato mondiale Optimist a squadre, Campionato italiano Optimist; Campionato zonale Optimist, Coppa Sicilia Optimist, Trofeo del Comitato Optimist, Coppa Aico Optimist e, ciliegina sulla torta che non poteva mancare, ha vinto il Premio intitolato ad un grande della vela in Sicilia, Miky Guccione. Premio che viene assegnato all’atleta più meritevole dell’anno e che in passato è stato appannaggio di: Francesco Bruni del Club Canottieri Roggero di Lauria nel 1989, Mario Noto della Società Canottieri Marsala nel 1993, Alessandra Sensini dell’Albaria Windsurfing Club nel 1996, Gabriele Bruni del Club Canottieri Roggero di Lauria, nel 1999, Laura Linares della Società Canottieri Marsala, nel 2003, Riccardo Belli dell’Isca del Clubino del Mare nel 2010 solo per citare i più famosi. I titoli di campione del Mondo a squadre e di Campione italiano Optimist come ha ricordato il Presidente Zappulla, mancavano da gran tempo alla VII Zona e Tommaso De Fontes ha provveduto.
Ma Tommaso nel corso del 2019 ci ha abituato a vederlo sul podio di diversi appuntamenti internazionali come ad esempio il primo posto a squadre (ama il team Tommaso) nell’ “Opti Team Cup” prestigiosa regata internazionale giunta alla 32^ edizione organizzata dal Potsdamer Yacht Club sul Lago Wannsee a pochi km da Berlino.
Eccellenze della vela anche in campo femminile. A primeggiare nell’ambito della Classe Optimist sono Silvia Adorni della Società Canottieri Marsala, Alessandra Grasso e Gilda Nasti del Circolo Nautico NIC. Silvia Adorni, insieme a Chiara Cartia del Circolo Velico Kaucana, Michele Adorni e Pietro Incarbona della Società Canottieri Marsala, hanno riportato la vittoria in un evento interdisciplinare internazionale denominato Giochi delle Isole. Silvia ai giochi delle Isole ha anche vinto il primo posto assoluto e primo femminile ed è risultata prima classificata femminile juniores in Coppa Sicilia Optimist e Trofeo del Comitato. Alessandra Grasso ha conquistato il primo posto femminile juniores In Coppa Aico (Associazione Italiana Classe Optimist) VII Zona. Gilda Nasti è la prima classificata femminile Cadetti in Coppa Sicilia. Il primo classificato tra i Cadetti in Coppa Sicilia è la new entry del Circolo Nautico NIC Pietro Moncada; nel Trofeo Comitato il primo Cadetto è Domenico Scuderi del Circolo del Tennis e della Vela Messina ed il primo cadetto in Coppa AICO è Derek Figurelli del Club Canottieri Roggero di Lauria.
Nell’altra Classe velica in crescente sviluppo numerico e di qualità in Sicilia, la Classe Laser, si è distinto a livello nazionale Giovanni Sanfilippo del Club Canottieri Roggero di Lauria 3° classificato under 21 nel Campionato Italiano Classi Olimpiche Laser Radial. Nel Campionato zonale siciliano il primo della Classe Radial è Carlo Sbacchi del Club Canottieri Roggero di Lauria mentre a livello femminile la prima è Giulia Schio della Società Canottieri Marsala, seconda assoluta. A conquistare un altro titolo nella Classe Laser Radial, in Categoria Master, è Alice Grassi del Club Canottieri Roggero di Lauria che riceve il premio, applauditissima, per il primo posto nel Campionato Italiano. A vincere il Campionato zonale nella Classe 4.7 è Lorenzo Caputo della Società Canottieri Marsala che ha cominciato con determinazione a farsi strada. Giorgia Palazzo del Club Canottieri Roggero di Lauria è la prima delle ragazze nel Campionato zonale 4.7.
Grazie sempre all’impegno di due ragazze vanno crescendo di anno in anno sempre di più i risultati di una Classe velica in doppio, la 29er, classe giovanile preolimpica propedeutica alla più impegnativa 49er. Le ragazze, anche loro, ottime collezioniste di risulati a livello internazionale e nazionale, sono le sorelle Sofia e Marta Giunchiglia del Circolo Velico Sferracavallo che nel corso del 2019 hanno riportato il 7° posto in classifica femminile al Campionato del Mondo giovanile di Gdynia in Polonia, primo posto in classifica femminile all’Eurocup di Barcellona,secondo posto in classifica femminile all’Eurocup del Garda ed il primo posto femminile e terzo assoluto al Campionato italiano, la vittoria assoluta nella prima regata nazionale a Palermo, primo posto in classifica femminile e secondo assoluto nella seconda regata nazionale della Classe a Napoli.

Premi di prestigio sono andati anche ad armatori e timonieri della Classe di Altura e minialtura dove gli armatori della VII Zona si adoperano con successo ad integrare gli equipaggi ormai confermati con nuovi giovani elementi che arrivano dalle derive.
Allegato l’elenco completo dei premiati
Alla festa per i risultati si aggiunge adesso il tripudio per il ritorno in mare per le regate zonali e nazionali.
Il presidente Zappulla aveva già annunciato che sarebbe stato necessario ripartire con le regate in quanto per la Classe Optimist, i risultati sarebbero stati necessari per acquisire una ranking zonale ai fini dell’accesso ai Campionati italiani, Coppa Presidente, Coppa Primavela e Coppa Cadetti. Ecco le prime date per le classi Optimist e Laser; per quest’ultima Classe allenatori e atleti, assetati di mare, hanno proposto che la durata delle regate fosse di tre giornate invece che due.
Optimist
9 e 10 Luglio: Selezione Zonale a squadre – Circolo Velico Marsala;
11 e 12 Luglio: prima selezione zonale per Campionato italiano, Coppa Presidente, Coppa primavela e Coppa cadetti – Circolo Velico Marsala
25 e 26 Luglio: seconda selezione zonale per Campionato italiano, Coppa Presidente, Coppa primavela e Coppa cadetti organizzata da Club Nautico Augusta, Circolo Nautico NIC e Circolo Velico Ribellino Siracusa.
Laser
3,4,5,Luglio: secondaprova Campionato Zonale – Società Canottieri Marsala;
17,18,19 Luglio: terza prova Campionato Zonale – Porto turistico Marina di Ragusa organizzata dal Circolo Velico Kaucana.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.