On. Rossana Cannata: “Ciclo dei rifiuti, la vicenda Sicula Trasporti in Commissione Antimafia”

144

“La commissione Antimafia e anticorruzione, nella sede catanese dell’Ars, ha tenuto un’audizione sulle ultime vicende giudiziarie relative alla Sicula Trasporti”. Lo rende noto Rossana Cannata, vicepresidente della commissione Antimafia che precisa: “Il caso della discarica di Lentini, la più grande della Sicilia, al servizio di oltre 200 Comuni, è stato affrontato nell’ambito della più ampia indagine che riguarda il ciclo dei rifiuti. E oggi si è avviato un supplemento dell’inchiesta con l’audizione del sindaco di Lentini, degli amministratori giudiziari della Sicula Trasporti e dei rappresentanti delle associazioni ambientaliste del territorio, al fine di delineare meglio i contorni della situazione anche con riferimento alla prossima conferenza dei servizi che si terrà  il prossimo 7 luglio per decidere di avviare un procedimento autorizzatorio per l’ampliamento della discarica”.

“E all’eventualità di un ampliamento – aggiunge il deputato regionale di Fratelli d’Italia – si oppone l’amministrazione comunale e, in maniera vigorosa, i movimenti civici e gli ambientalisti che stamattina, in audizione, hanno rivelato come da anni abbiano segnalato ciò che stava accadendo”.

L’on. Rossana Cannata continua: “Nel corso dell’audizione è emerso poi che gli amministratori giudiziari stanno procedendo a una serie di verifiche e controlli, con riferimento al funzionamento della discarica, al momento attiva al 50% della sua potenzialità, e sull’attività e le modalità di gestione dell’impianto, con la prossima nomina di consulenti tecnici ad oggi rivelatosi problematica e difficoltosa, con un assetto di governance ancora in corso di definizione”.

La vicepresidente della commissione Antimafia conclude: “Sulla scorta dell’indagine giudiziaria e di quanto appreso oggi, la commissione ha evidenziato l’opportunità e la necessità di avere un quadro più chiaro in merito all’avvio dell’iter autorizzativo previsto per il 7 luglio. Step giudiziari e iter amministrativi su cui la commissione continuerà a mantenere alta la propria attenzione”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.