Fidimed, Armao: “Operazione positiva, in linea con l’obiettivo del Governo di rafforzamento dei ConFidi”

“Esprimo apprezzamento per l’operazione di Fidimed, che ha dato il via alla fusione per incorporazione del consorzio fidi FidiSicilia di Catania. Un progetto in linea con l’indicazione della norma prevista dalla Legge di Stabilità regionale tesa ad incentivare le concentrazioni di consorzi fidi capaci di interpretare e sostenere le esigenze di sviluppo delle imprese”. Così in una nota il vicepresidente e assessore all’Economia, Gaetano Armao.   

“La norma della manovra, infatti, al fine di aiutare le aziende fortemente danneggiate dalla crisi della pandemia da Covid 19 e che hanno urgente bisogno di liquidità, autorizza l’Irfis-Fin Sicilia, gestore del fondo, a stipulare convenzioni con soggetti bancari pubblici e privati e con le reti di consorzi fidi riconosciuti dalla Regione”, ha concluso il vicepresidente.