Il Marsala Futsal al lavoro per la programmazione della nuova stagione

95

Il Marsala al lavoro per la programmazione della nuova stagione –
confermato Marco Anteri alla guida della squadra

Da qualche settimana ormai la dirigenza del Marsala Futsal capeggiata
dallo storico presidente Paolo Tumbarello è a lavoro per programmare al
meglio la prossima stagione targata 2020/21.

Tra mille incertezze e scarsa chiarezza sui termini di avvio della nuova
annata sportiva da parte degli organi federali e le esigue risorse
economiche quantificate in appena trecento euro come contributo COVID19
dalla FIGC, il sodalizio azzurro parte dalla riconferma di Marco Anteri
alla guida tecnica della prima squadra. Il giovane Anteri classe 1985
che nella passata stagione si caricò di responsabilità nel prendere in
mano le redini della squadra alla penultima giornata di andata e al
terzultimo posto, collezionando ben otto vittorie in nove gare giocate
chiudendo in settima posizione, con entusiasmo ha accettato quanto
proposto dalla società. Ad Anteri è stata lasciata piena libertà di
comporre la rosa che per buona parte è confermata in blocco.

Il lavoro della dirigenza continua in ottica palazzetto dello sport che
dovrebbe essere nuovamente il palco scenico di tutte le partite interne
della formazione azzurra anche nella nuova stagione.  Da qualche giorno
si sta cercando di trovare un accordo economico con l’ente gestore
dell’impianto per acquisirne il diritto della fruizione. Il presidente
Tumbarello ha anche incontrato l’assessore allo sport del Comune di
Marsala, Andrea Baiata, per sollecitare l’esecuzione di piccoli lavori
di ripristino del parquet che lo stesso Baiata, ha assicurato che a
breve saranno eseguiti.

“Sarà una stagione molto difficile, più difficile, rispetto al passato
dal punto di vista economico – precisa il presidente Tumbarello –
l’effetto COVID19 avrà delle ripercussioni gravi sulle aziende e di
conseguenza sui nostri potenziali partners commerciali. Cercheremo di
centellinare le nostre risorse per come abbiamo sempre fatto cercando di
  puntare al massimo e disputare un buon campionato – afferma in fine
Tumbarello – abbiamo la giusta maturità per puntare in alto ma abbiamo
bisogno di importanti collaboratori che spero possano giungere da qui a
qualche mese e alzare così l’asticella delle nostre ambizioni”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.