Riserve Naturali, Palmeri (Attiva Sicilia): necessari interventi immediati

218

Aree naturali protette (Parchi e Riserve) e demanio marittimo, che caratterizzano e valorizzano i nostri territori, sia sotto il profilo faunistico che delle numerose specie di piante e macchia mediterranea, stanno subendo una lenta ma costante erosione dovuta agli agenti atmosferici, tutto questo viene notato sia nella Riserva di Monte Cofano, che in alcune calette della Riserva dello Zingaro e nelle diverse aree costiere
che sono a rischio crolli,” a dirlo la deputata di Attiva Sicilia Valentina Palmeri che di recente ha presentato istanza per un’audizione urgente dei sindaci e del Commissario straordinario contro il dissesto idrogeologico. Le Riserve che rappresentano un forte richiamo turistico per il nostro territorio non possono essere abbandonate a se stesse e lasciate in queste condizioni. E’ compito delle istituzioni agire al più presto, vanno trovate soluzioni durature per tutelare il territorio e garantire l’incolumità delle persone.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.