Ci a Sicilia: ripartire dal green deal con l’agricoltura protagonista

197

“Gli agricoltori sono chiamati a svolgere un ruolo fondamentale nel raggiungimento degli obiettivi di sostenibilità ambientale, ma la PAC (Politica Agricola Comune) deve riuscire a sostenere gli agricoltori in questa sfida, sia in termini di risorse che tempo. Deve, inoltre, essere individuata una modalità di utilizzo dei fondi della next generation in tempi brevissimi”.

Lo ha sottolineato Rosa Giovanna Castagna presidente regionale di Cia Sicilia, nel corso del webinar “Superare l’emergenza. Agricoltura e territorio: dal Green Deal la ripartenza”, nell’ambito del progetto di Cia-Agricoltori Italiani nel “Paese che Vogliamo”.

“La salvaguardia ambientale coniugata alla sostenibilità economica delle aziende agricole che tenga conto delle peculiarità territoriali rappresenta il futuro della nostra agricoltura”. “Per definizione – ha aggiunto Castagna – l’agricoltura è strettamente legata all’ambiente e gli agricoltori sono considerati tutori dell’ambiente e del paesaggio. L’agricoltura sostenibile non mira solo a garantire la sicurezza alimentare attraverso una maggiore produzione, ma aiuta gli agricoltori a soddisfare le loro aspirazioni socio-economiche e culturali e a proteggere e conservare le risorse naturali per soddisfare le esigenze future. L’agricoltura sostenibile è una componente essenziale della transizione dell’economia mondiale verso un’economia verde”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.