Fondazione ITS Sicani presenta i percorsi formativi per il biennio 2020 -2021

Fondazione ITS Sicani presenta i percorsi formativi per il biennio 2020 -2021, cofinanziati dal Fondo Sociale Europeo nell’ambito della Programmazione 2014-2020, un’opportunità di assoluto rilievo nel panorama formativo siciliano, espressione della nuova strategia promossa dal MIUR a livello nazionale e fondata sulla connessione tra politiche di formazione e lavoro e politiche industriali.


L’ITS, con sede a Bivona, in provincia di Agrigento, nasce con l’obiettivo di formare figure professionali a elevata qualificazione che, dopo due anni di corsi, possono lavorare nel mondo delle aziende dell’agroalimentare apportando competenze specifiche e rafforzandone capacità di innovazione e competitività. Sono percorsi didattici pensati per mettere in connessione formazione e mondo del lavoro, ricerca scientifica e innovazione digitale, formazione tecnica e tirocini in azienda.


“ITS Sicani – spiega Ciro Costa, presidente della Fondazione ITS Sicani – è un nuovo modello formativo, progettato per rispondere alle esigenze del mondo del lavoro. La Formazione di livello Universitario su misura delle imprese darà vita a figure professionali che apportino innovazione e competitività alla filiera agroalimentare”.


La presentazione della Fondazione e dei primi corsi, che partiranno già a ottobre 2020, avverrà giovedì 16 luglio 2020, alle ore 11, nella sede di Confcommercio Palermo in via Emerico Amari 11. Parteciperanno alla conferenza stampa Ciro Costa, presidente della Fondazione; Milko Cinà, sindaco di Bivona; Fabrizio Micari, rettore dell’Università degli Studi di Palermo, Roberto Lagalla, assessore regionale dell’Istruzione e Formazione Professionale e Patrizia Di Dio, presidente di Confcommercio Palermo.