Via libera del Consiglio dei Ministri alla legge sulla forma di governo regionale, Miccichè: “dimostrazione che l’Ars ha lavorato con grande competenza”

“Il via libera del Consiglio dei Ministri alla legge statutaria approvata dal Parlamento siciliano qualche settimana fa dimostra che, anche questa volta come era già successo per la legge di Stabilità, l’Assemblea regionale ha lavorato con grandissima competenza e professionalità. È un ottimo risultato che conferma il grande lavoro di questo Parlamento”. Così il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, Gianfranco Miccichè, commentando l’ok del Consiglio dei ministri alla legge statutaria sulle “Norme relative al funzionamento della forma di governo regionale, alla nomina ed alla revoca degli assessori, alla conclusione anticipata della legislatura, in attuazione degli articoli 9, 10 e 8 bis dello Statuto della regione”.
“Un sentito grazie e i miei complimenti alla presidente Elvira Amata e a tutti i componenti della commissione parlamentare Statuto per come hanno lavorato”, ha concluso il presidente Miccichè.