Protocollo di intesa tra la Cesi e l’Associazione Ricercatori Turismo

253

L’Ufficio per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della CESi (Conferenza Episcopale Siciliana), rappresentato dal Vescovo delegato, S.E. Mons. Antonino Raspanti, ha sottoscritto un protocollo d’intesa con l’Associazione Ricercatori Turismo – ARTU’, presente alla firma con il
suo Presidente, Prof. Girolamo Cusimano.
“ARTU’ è un network di ricercatori, consulenti e professionisti attivi – dichiara il Prof. Vincenzo Asero, consigliere dell’Associazione – con le loro diverse competenze e professionalità, nel settore del turismo. ARTU’ e il suo team sono impegnati nella realizzazione di studi ed analisi sul turismo
con riguardo sia alla dimensione globale del fenomeno che a quella delle singole destinazioni”.
Continua il prof. Maurizio Giannone, consigliere dell’Associazione – “ARTU’ realizza convegni e seminari destinati ad un pubblico di ricercatori e di operatori pubblici e privati del settore. Molte iniziative, tuttavia, sono rivolte anche ai non addetti ai lavori per avvicinare i decisori e le
comunità alle questioni che attengono allo sviluppo turistico del territorio”.
Conclude don Roberto Fucile, direttore regionale dell’Ufficio Pastorale: “L’obiettivo è favorire la collaborazione ed il reciproco coinvolgimento su alcune iniziative finalizzate alla valorizzazione di idee, progetti e capacità d’impresa dei giovani nel settore del turismo”.
Infatti, nei prossimi mesi, l’Ufficio per la Pastorale del tempo libero, turismo e sport della CESi ed ARTU’ lavoreranno insieme all’organizzazione della “Vetrina dei progetti”, un workshop che mette in contatto giovani progettisti ed imprese del settore turistico-culturale, e di una Summer
School per operatori che desiderano implementare le proprie conoscenze.
Inoltre è prevista per ottobre l’organizzazione di un webinar, un seminario via web, sui cammini di fede, in collaborazione con il Master in promozione turistica e management del patrimonio culturale e ambientale dell’Università degli Studi di Catania.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.